Esercizi di carità per i giovani – INCONTRO ANNULLATO

In base all’ordinanza per l’emergenza sanitaria da CODIV-19, siamo costretti ad ANNULLARE l’incontro informativo sul Volontariato di martedì 3 marzo ore 17.00 in Caritas Ambrosiana.

Se sei interessato comunque a conoscere l’iniziativa degli “Esercizi di Carità”, scrivici una mail a volontariato@caritasambrosiana.it.

La Quaresima è certamente invito alla preghiera e alla conversione. Ma tenere lo sguardo fisso su Gesù Crocifisso, ci sprona anche a compiere gesti di carità e di vicinanza che dicano la nostra prossimità a quanti sono in condizioni disagiate.

Nella lettera pastorale per il tempo di Quaresima (“Umiliò se stesso, facendosi obbediente fino alla morte e a una morte di croce” – Fil 2,8), il nostro Arcivescovo ci ricorda che quello quaresimale è “il tempo adatto per confrontarsi con serietà sulle esigenze della carità, per condividere il provare compassione di Gesù davanti alla folla smarrita, ai malati e agli esclusi, ai lutti troppo ingiusti e troppo dolorosi”. E ancora: “La Quaresima invita alla pratica del digiuno in alcuni giorni e più in generale a rivedere lo stile di vita nella prospettiva della carità e della solidarietà”.

Anche Papa Francesco non manca mai di sottolineare che non si può essere cristiani senza avere a cuore i più bisognosi. Così si è espresso nel Messaggio per la III Giornata Mondiale dei Poveri (“La speranza dei poveri non sarà mai delusa”): “I poveri sono persone a cui andare incontro: sono giovani e anziani soli da invitare a casa per condividere il pasto; uomini, donne e bambini che attendono una parola amica. I poveri ci salvano perché ci permettono di incontrare il volto di Gesù Cristo” [n. 9].

Ecco perché nel tempo liturgico della Quaresima invitiamo i giovani non solo alla preghiera e alla conversione del cuore, ma anche a compiere qualche concreto gesto di carità.

ALCUNE PROPOSTE DI CARITÀ PER I GIOVANI 18/30ENNI

Ciascun giovane potrà mettersi al servizio dei più poveri facendo riferimento a quelle realtà caritative che sono presenti e operano quotidianamente là dove vive e che già conosce.

Quei giovani (18/30enni), invece, che non sapessero a chi rivolgersi potranno prendere contatto con lo Sportello Orientamento Volontariato di Caritas Ambrosiana, che proporrà un ambito di servizio disponibile (doposcuola, grave emarginazione, disabili …) il più adatto possibile a ciascun giovane candidato, tenendo conto della sua disponibilità di tempo, delle motivazioni che lo hanno spinto a rivolgersi alla Caritas, nonché delle competenze eventualmente già maturate nell’ambito dei suoi studi oppure sul campo in qualche precedente esperienza caritativa.
In un secondo momento metterà in contatto il giovane con la struttura/realtà caritativa dove potrà concretamente svolgere tale servizio.

Sarà questo un modo semplice, ma al tempo stesso concreto, per prepararsi a vivere con intensità i giorni della passione, morte e risurrezione di Gesù.

Vuoi saperne di più? Ti aspettiamo all' INFO VOLONTARIATO martedì 3 marzo 2020, dalle ore 17.00 alle ore 19.00 in Caritas Ambrosiana. Ti ricordiamo che è necessario iscriversi.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Chiamaci o scrivici!
Tel. 02 76037300 – E-Mail: volontariato@caritasambrosiana.it
Sito: www.caritasambrosiana.it/volontariato/sportello-orientamento-volontariato
Sito: https://young.caritasambrosiana.it/